Comuni

Sellero

Nel territorio di Sellero di ben 13.9km2 sono presenti migliaia di incisioni rupestri, tra le quali è da segnalare la “rosa camuna” in località Carpene (differente però da quella simbolo della Regione Lombardia). Nel territorio del comune si trovano anche impianti di produzione energetica, quali la centrale idroelettrica sotterranea di San Fiorano (situata in località Scianica) ed una centrale di teleriscaldamento a biomassa.

Il comune è composto dall’abitato di Sellero (paese principale) e dalla frazione di Novelle. Pur non essendo frazione a livello amministrativo, ricopre una certa rilevanza la località Scianica, situata a fondovalle e sviluppatasi notevolmente a partire dagli anni settanta/ottanta, coincidendo con lo sviluppo dell’industria metallurgica in Val Camonica.

La zona, già popolata dagli antichi Camuni, fu trascurata invece dai Romani a favore di Grevo e Berzo per poi essere ripopolata durante il Medioevo. In questo periodo venne istituita una vicinia che durò fino all’avvento del comune nel 1806.

Secondo l’ipotesi più accreditata, il toponimo deriverebbe dal latino cellula (piccola cella), in riferimento al piccolo monastero della chiesa madre di San Desiderio.

L’economia di Sellero è stata caratterizzata dall’attività estrattiva. Testimoniata sin dall’età del Ferro, le miniere segnarono l’economia del territorio attraverso i secoli, diventando particolarmente rilevanti tra il XVI e il XVII secolo. Le miniere di Carona, situate a nord-ovest di Sellero a circa 800 metri sul livello del mare, sono caratterizzate da complessi sistemi di cunicoli, gallerie e resti di alloggi per gli operai e gli attrezzi. Attive dalla fine dell’Ottocento fino al 1951, queste miniere erano ricche di minerali tra cui carbonato di calcio, calcopirite, quarzo, rame e ferro. Un’importante testimonianza storica dell’attività estrattiva nella regione.

 

COSA VEDERE

  • CHIESA PARROCCHIALE DI S. MARIA ASSUNTA Costruita nel 1785 presenta un pregevole portale in marmo di Vezza d’Oglio del 1844. All’interno, si trovano opere d’arte tra cui una tela seicentesca raffigurante la Morte di S. Giuseppe e diverse pale d’altare del XVIII e XIX secolo. Di particolare valore sono il pulpito, gli stalli del coro e l’organo risalente al 1914. Nella sagrestia sono conservati gli affreschi provenienti dall’antica chiesa di S. Maria.

 

  • CHIESA MADRE DI SAN DESIDERIO -SELLERO Situata su un’altura sopra l’abitato e affacciata sul fiume Oglio, rappresenta una meta turistica di interesse storico e artistico. Costruita tra l’XI e il XII secolo, ha subito nel corso dei secoli diverse modifiche architettoniche, con una facciata di stile romanico e un campanile risalente al XV secolo. La facciata, realizzata in muratura lapidea, presenta un portale e un rosone in pietra di Sarnico. All’interno, gli affreschi di artisti come Giovanni Pietro da Cemmo e Giovanni da Volpino attraggono visitatori interessati alla storia e all’arte religiosa.

 

  • PARCO COMUNALE ARCHEOLOGICO E MINERARIO -CARPENE Dei quattro siti d’arte rupestre solo uno, quello di Carpène, è stato attrezzato con un percorso di visita. Eccezionale è la dimensione della Roccia Grande di Carpene che, con i suoi 1300 mq circa di sviluppo è la più estesa roccia istoriata della Vallecamonica con oltre 600 figurazioni.

 

  • CENTRO 3T DI SELLERO Loc. Scianica. Centro culturale e museale sito nelle ex fornaci da calce erette negli anni ‘40 e in uso fino agli anni ‘60. Esplorare l’impianto attraverso un percorso di rievocazione, reso possibile dall’uso di strumenti stereoscopici, consente di immergersi nelle varie fasi del processo produttivo della calce. Quest’esperienza offre l’opportunità di riflettere sulla complessità dell’industrializzazione, un fenomeno che interseca diversi ambiti: fisico, ambientale, tecnico-scientifico, economico, sociale, culturale e istituzionale.

Sai già dove alloggiare?

Scopri tutte le strutture turistiche nei dintorni

FILTRA ALLOGGI

Cevo

Pian della Regina

Loc. Plà de le Egie, 25040 Cevo BS - 3382968392 - 3391288925

https://www.campingpiandellaregina.it/

Richiedi disponibilità

Cedegolo

Il Mirtillo

Località Campolungo Deria - 3296187268

http://www.ilmirtillo.it/

Richiedi disponibilità

Sellero

Agriturismo il Viandante

Via Medaglia D'Argento 2 - 329 423 2530

Richiedi disponibilità

Cedegolo

Baita Adamè

Valle Adamè - Parco Adamello, 25051 Cedegolo BS - 3332039852

http://www.baita-adame.it/

Richiedi disponibilità

Saviore dell'Adamello

Città di Lissone

Scale dell'Adamè, 25040 Saviore dell’Adamello BS - 0364638296 - 3473323864

https://www.cai-lissone.it/

Richiedi disponibilità

Cevo

Casa del Parco Adamello

Via Roma 70, 25040 Cevo BS - 370 3644215 - 331 589 1137

https://casadelparcoadamello.it/

Richiedi disponibilità

Cevo

Sargas

Via 54^ Brigata Garibaldi 4 - 0364634204

Richiedi disponibilità

Cedegolo

La Casa di Paglia

Località Dardella - 3494002349

Richiedi disponibilità

Saviore dell'Adamello

Villa Sacro Cuore

Via Adamello, 39, 25040 Saviore BS - 0364634383

Richiedi disponibilità

Berzo Demo

Vivione

Località Forno Allione - 0364630563

Richiedi disponibilità

Saviore dell'Adamello

Stella Alpina

Fabrezza - 0364634386 - 3342306502

Richiedi disponibilità

Idee di viaggio

La Valle Camonica è pronta ad emozionarti. E tu, sei pronto a scoprirla? Attento, potresti non lasciarla più… Prima la scopri, poi la ami.