I Segni del Gusto

CARNE SALATA

Di cavallo o di manzo in salamoia
È la carne di cavallo o di manzo messa in salamoia con vino, sale, odori e spezie per almeno otto giorni e poi cotta.
La si mangia condita con olio, aceto e cipolla cruda, accompagnata con radicchio rosso o verde finemente tagliato, o con fagioli Borlotti.
Anche le famiglie contadine della Valle Camonica avevano la necessità di conservare la carne il più a lungo possibile. Lo si faceva seguendo tre modalità: salandola ed essiccandola, affumicandola e stagionandola, oppure mettendola in salamoia.
Oggi la carne salata è un piatto tradizionale, proposto dai ristoranti e dalle gastronomie di tutto il territorio camuno.

Idee di viaggio

La Valle Camonica è pronta ad emozionarti. E tu, sei pronto a scoprirla? Attento, potresti non lasciarla più… Prima la scopri, poi la ami.